Marianna Mescia

MARIANNA MESCIA

FOOD BLOGGER

I contatti di Marianna

Instagram: @marianna_mescia

Marianna Mescia

Nazionalità: italiana

Professione: Food Blogger

Piatto di Marianna Mescia

INTERVISTA A MARIANNA MESCIA

Come hai cominciato a fare la Food Blogger?

Per raccontarmi e farvi conoscere il pensiero che mi ha introdotto in questo mondo virtuale paragono me stessa alla leggenda dell’aquila.
Si dice che l’aquila viva fino a 70 anni.
Verso i 40 anni, dovrà prendere una decisione perché i suoi lunghi artigli non riescono ad afferrare le prede, il suo becco si incurva, le ali puntano verso il petto.
Volare è ormai difficile.
L’aquila ha solo due alternative: lasciarsi morire o affrontare un processo di rinnovamento.
Così si ritirerà in un luogo inaccessibile e comincerà a sbattere il becco sulla parete fino a staccarlo, affrontando con coraggio e con dolore tale operazione.
Passate alcune settimane, le ricrescerà un nuovo becco.
Con questo, strapperà uno ad uno, incurante del dolore, i vecchi artigli.
Quando ricresceranno i nuovi artigli, con questi e con il becco, strapperà dal suo corpo tutte le penne, una ad una.
La leggenda dell’aquila ha molte attinenze con la mia vita e con l’inizio del mio nuovo percorso poiché mi sono trovata a dover affrontare decisioni che mi hanno guidata verso un processo di rinascita non sempre facile.
La transizione, da uno stato all’altro, è raramente priva di sforzi ed alcune volte molto dolorosa.
Ma senza questo cambiamento non possiamo crescere e diventare ciò che intendiamo essere.
La gravidanza, la depressione, l’obesità, il Covid, le restrizioni mi stavano uccidendo, dovevo reagire dando una scossa al mio IO con ciò che più amo, con quello che mi aiuta a staccare la mente da tutto… la cucina.
Così ho aperto la mia pagina Instagram per lasciare un segno di ciò che in realtà si può fare anche a distanza, per entrare nelle vostre case e ricevere dei feedback che riscaldano il cuore e deliziano il palato.
Piatto di Marianna Mescia

Distingui la tua vita privata da quella professionale?

Vivo due vite separate.
Una è per la mia famiglia, per i miei bimbi e per il mio lavoro in Poste italiane e la mia seconda vita la vivo nella mia cucina e sulla mia pagina Instagram.


Come vivi la tua quotidianità?

Ogni giorno è una sfida continua.
Lavoro, casa, figli e poi la mia cucina.
Ritorni a casa e trovi un nuovo pacco, una nuova collaborazione.
Piccoli dettagli che ti svoltano la vita, la curiosità nell’aprirli, la felicità nel provare e assaporare nuovi prodotti, iniziare a pensare come abbinarli, come creare la ricetta, come rendere il piatto più visibile, esteticamente interessante e che invita alla prova.
C’è un lavoro dietro che molti non immaginano, si consumano ore e a volte si creano più pietanze, non solo per esaltare l’azienda e i prodotti che mette in vendita ma per evidenziare la creazione e fare in modo che venga apprezzata.
Le soddisfazioni sono i vostri like ed è straordinario quando lasciate i commenti che rincuorano e ti danno la forza per fare sempre di più e sempre meglio.

Hai sogni nel cassetto?

Certamente, chi non li ha!
Ma i sogni sono chiusi nel mio cassetto e non vanno rivelati.
Piatto di Marianna Mescia

Cosa diresti a tutti i followers e fans che ti seguono?

In ogni piatto c’è una parte di me stessa, dell’amore per le materie prime che formano una pietanza e dei magici momenti che precedono la creazione del mio piccolo capolavoro.
Osservate le mie creazioni e sappiate che dietro ognuna di essa c’è una dedizione particolare impressa nel sapore ma anche nella vista che precede l’assaggio di un piatto.


Ti ringrazio per aver letto la mia intervista.

Banner Inferiore

Pin It on Pinterest

Share This