Martina Mazzoleni

DOTT.SSA MAZZOLENI

PSICOLOGA e PSICOTERAPEUTA

I contatti della dott.ssa Mazzoleni

Instagram: @dott.ssamazzoleni

Email: mazzoleni.psicologa@gmail.com

Dott.ssa Martina Mazzoleni

Nazionalità: italiana

Professione: Psicologa e Psicoterapeuta

Martina Mazzoleni

INTERVISTA A MARTINA MAZZOLENI

Chi è la dott.ssa Mazzoleni?

Sono una psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, nonché mamma di tre bambini.
Martina Mazzoleni

Come hai cominciato a fare la Psicologa e Psicoterapeuta?

Mi sono laureata alla magistrale in psicologia dello sviluppo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e, dopo il tirocinio e l’abilitazione, ho cominciato a lavorare come psicologa in un consultorio famigliare a Como dove svolgevo sia attività clinica che lavoro di promozione della salute nelle scuole del territorio. Ho poi preso la specializzazione in psicoterapia presso l’istituto dell’approccio centrato sulla persona (IACP). L’essere diventata mamma nel 2018 mi ha portato ad avvicinarmi a casa e intraprendere diversi progetti sia in collaborazione con un consultorio di Monza sia privatamente. Attualmente seguo diverse scuole dell’infanzia e primarie, ho uno studio privato dove ricevo e collaboro con diversi professionisti nella creazione di videocorsi o incontri a tema, effettuo consulenze anche online e sto lavorando ad una startup per la creazione di un applicativo per genitori e altri progetti che per ora non svelo! Insomma, la voglia di mettermi in gioco e di lavorare non mi manca!


Distingui la tua vita privata da quella professionale?

Dipende! nel mio canale social si trova un mix perché parlando tanto di bambini metto in campo anche la mia esperienza da mamma oltre che da professionista e questo piace ed è utile. Da quando sono diventata mamma credo di aver aggiunto valore alla me professionista che si interfaccia con tanti genitori, riuscendo a capire meglio ciò che vivono. Quando invece svolgo i colloqui o le terapie sto molto attenta a essere professionale, mantenendo l’empatia ma separando ciò che è lavoro dalla vita privata. Gli anni di terapia personale e la scuola di specializzazione aiutano proprio a imparare a fare questo.

Come vivi la tua quotidianità?

Come una qualsiasi donna, mamma e lavoratrice che cerca di trovare un equilibrio nei vari ruoli. Sto imparando a non dover arrivare sempre da tutte le parti, a lasciare andare ciò che non serve. Amo stare con i miei bambini, ma mi piace tanto anche il mio lavoro e stare a contatto con le persone. Sento che in questo momento della mia vita sto gestendo bene la vita privata e professionale, anche se certamente le fatiche non mancano, ma diciamo che sono serena.
Martina Mazzoleni

Sei sentimentalmente impegnata?

Sono sposata da 7 anni. Mio marito fa un lavoro completamente diverso, lavora come amministrativo in un’azienda. Spesso è lui che mi riporta con i piedi per terra! Io sono una creativa, farei mille cose, mi impegnerei in mille progetti. Lui è quello più concreto e realista! Abbiamo tre bambini splendidi di 5, 3 e 1 anno e mezzo. Siamo molto in sintonia rispetto ai valori, anche se ognuno ha la sua modalità.


Hai sogni nel cassetto?

Dal punto di vista professionale mi piacerebbe un giorno avere uno studio tutto mio, con una grande stanza dove poter proporre laboratori o incontri di gruppo e una stanza per i colloqui. Ora sono in affitto. Ciò che mi manca è poter avere un ambiente scelto, curato, pensato per accogliere i miei clienti, che faccia sentire a proprio agio, che sia un luogo sicuro. Ho il progetto ben chiaro nella mia mente! Chissà se lo realizzerò.
E poi mi piacerebbe tanto scrivere un libro. Mi era arrivata una proposta da una casa editrice ma non avevo il tempo e le energie per farlo in quel momento. Ci sarà un’altra occasione!
Dal punto di vista personale mi piacerebbe poter avere una casa più grande con un pezzettino di giardino per i miei bimbi. E allargare la famiglia (devo solo convincere mio marito!)
Martina Mazzoleni

Cosa diresti a tutti i followers e fans che ti seguono?

Intanto grazie che credete in me e che mi supportate! Occupandomi nei miei canali social principalmente di genitorialità e bambini, vorrei tanto che passasse il messaggio che non esiste il genitore perfetto, che si può lavorare per una genitorialità più consapevole e che siamo insieme in questo viaggio. Non esistono ricette magiche. Essere genitore è la cosa più bella ma più difficile al mondo. Non abbiate paura di chiedere aiuto quando serve, ma credete anche in voi stessi.

Ti ringrazio per aver letto la mia intervista.

Banner Inferiore

Pin It on Pinterest

Share This